5:25 PM

My 6th Avenue

Posted by Nancy ® 5.7.05

Con l’inizio del periodo dei saldi Nancy rispolvera le sue manie legate ai vestiti..mai sopite per la verità..
1. In un negozio prova milioni di abiti ma normalmente la prima impressione è quella che conta e così, se viene colpita subito da qualcosa, al cento per cento uscirà con quella..più o meno come ieri che per non lasciare sull’espositore un pantaloncino che puntava da tempo si è comprata la taglia 40 sperando sempre in un repentino e miracoloso calo di peso!!
2. Una volta scelto l’abito Nancy non acquisterà mai quello stropicciato durante le prove nei camerini..ma cercherà sotto una pila di capi della stessa tipologia e taglia quello ancora stirato..spesso è capitato che chiedesse alle commesse quello ancora impacchettato e mai esposto..naturalmente dell’idea di acquistare quello sul manichino, anche se fosse l’ultimo nel raggio di chilometri, neanche se ne parla!!
3. Alla cassa si rischia sempre la crisi epilettica..infatti quando la cassiera toglie la tacchettina magnetica e maneggia l’abito al 99 per cento lo appallottola e lo butta nel sacchetto senza cura..a quel punto i capelli di Nancy si drizzano e dopo il battito cardiaco aumenta!!
4. A Roma le chiamano buste a Milano sacchetti..comunque sia qui si collezionano tutti soprattutto quelli di carta tutti griffati, magari con i manici in stoffa e le scritte in rilievo..appena Nancy arriva a casa li pulisce, li piega seguendone la forma e li ripone nella scatola dedicata!!
5. Ogni abito entrato in casa come primissima cosa finisce per qualche minuto in bella vista sul letto, tutto aperto, per consentire a Nancy di fare mente locale e immaginarsi tutti i possibili accoppiamenti con il resto dell’armadio!!
6. Prima di riporlo nel cassetto l’acquisto della giornata viene meticolosamente inserito in una busta trasparente, modello cuki, quasi sempre da solo, in casi estremi con capi dello stesso colore e tipologia..questa stessa busta sarà poi usata per riempire la valigia bisettimanale che alla fine della preparazione si presenterà tipo contenitore chirurgico!!

Sulla strada della pazzia?? Bè, almeno vestiamoci eleganti!!

6 comments:

Barbara ha detto...

Io compro poco non ho grandi fisse per l'abbigliamento se non che sia comodo , unica mania la collezione di intimo ... specialmente quello colorato e molto mini esco sempre dai saldi con qualche nuovo "pezzo" :)

mae* ha detto...

sono stupefatta (e ammirata), alla borsa settimanale riempita con i sacchetti "cuki" non ci sono arrivata nemmeno io.

mae* ha detto...

era "bisettimanale" ma è lo stesso ;)

Typesetter ha detto...

Gli zip-lock bags saranno il futuro di die giovani pendolari, mi sa. In Italia so che si trovano ai Gigli, vicino a Firenze. ^_^

Nancy ha detto...

Bello..bello..bello..perfetto per noi pendolari..sempre alla moda!!
E poi è pure sulla strada!!

Typesetter ha detto...

Alla moda ci sarai tu ;-P A questo punto è d'upopo chiederti verso dove pendolareggi per passare dai Gigli.

Subscribe