2:11 PM

Un te nel deserto

Posted by Nancy ® 7.8.07

Milano è vuota. Completamente.
Alla faccia della crisi.
Non girano macchine.
Posso andare contro mano in bicicletta che tanto non mi succede niente.
Nei supermercati ci sono solo anziani.
Al Brico invece era pieno di filippini.
Ho scelto il menu per stasera.
Ho svuotato, pulito e riempito i pensili della cucina.
Ho programmato le attività per le prossime mattine.
Mercato, ikea, piscina, parrucchiere.
Adesso che faccio??
Mi annoio.
Non starò diventando anch'io come il mio capo che al lavoro si diverte e lontano non sa stare.
No, non è possibile, mi rifiuto di pensare che sto facendo questa fine.
Lo ammetto, ho chiamato in ufficio, ma solo perchè mi avevano chiamato.
Non sono indispensabile, tutto procede senza catastrofi.
Ho deciso, adesso esco in bici, sotto il sole cocente.

3 comments:

uma ha detto...

dai nancy non ci posso credere...è solo che non sei abituata ad essere padrona del tuo tempo (come dovrebbe sempre essere, del resto!).
io sto lavorando a singhiozzo, non ce la faccio più, vorrei solo che arrivasse la grecia, la montagna di libri che devo leggere e tanto, tantissimo mare!

Grissino ha detto...

Io invece non ho il tuo problema: mi sto accorgendo che passerò il mio agosto a studiare sui libri. E pure settembre. Altro che fare vacanza a Vienna. Se va bene potrò girarla qualche mezza giornata. Credo che studierò tutta la settimana e poi farò i giri al venerdì pomeriggio e la cucina al sabato. Il resto studio studio e ancora studio.
:-(

Nancy ha detto...

uma: almeno tu hai la prospettiva del mare..il mio arriverà forse tra un mese e mezzo!!
Comunque sono uscita e ho fatto shopping..tanto per occupare il tempo!!

grissino: studiare?? Non lo faccio da anni!!
Almeno quei tempi sono passati..lo stress degli esami a luglio e a settemnre e alla fine non era vacanze!!

No, ho riflettuto e deciso..domani utilizzerò i tempi morti per cercarmi un nuovo lavoro..ecco!!

Subscribe